I 4 migliori tagli per chi ha i capelli mossi.

Se hai una chioma mossa, un taglio capelli corti è l’ideale. Per chi ama distinguersi e osare, ecco che i capelli corti sono la scelta migliore perché ti permette di esprimere la tua personalità. Molte sono le possibilità per accorciare la capigliatura e portare i capelli corti.

Il wob.

Il wob è un taglio di capelli che può essere applicato su varie lunghezze, può infatti essere portato leggermente più lungo e quindi è perfetto se è la prima volta che porti i capelli corti perché è una buona via di mezzo.  Il wob va portato mosso con onde morbide e ben definite con l’aiuto di un ferro arriccia capelli o con il classico effetto più naturale. Con il wob puoi sbizzarrirti e portarlo con la frangia, con la riga centrale o laterale.

Il curly.

Il Curly invece è un taglio di capelli corti che viene portato con un ciuffo più lungo tutto su un lato, rigorosamente mosso. Il ciuffo contrasta con le lunghezze cortissime del resto della capigliatura. Il curly è un taglio molto in voga tra le stare quindi da provare subito.

Il Fauxhawk Hairstyle.

Questo tipo di taglio di capelli corti mossi è l’ideale per te se hai i capelli colorati perché fa risaltare molto le tonalità dei capelli grazie alle onde. Con sfumature o meches, il Fauxhawk Hairstyle è davvero perfetto.

Il Pixie Tousled.

Il Pixie Tousled è un vero e proprio taglio di capelli corti che va portato spettinato e asimmetrico. I capelli corti così sono di gran stile. Il Pixie Tousled è un taglio per chi ama essere alla moda e, infatti, è scelto da moltissime star. Se scegli questo tipo di questo taglio capelli corti puoi trovare ispirazione nella moda punk degli anni ’90.

Ecco che questi sono i 4 migliori tagli se hai i capelli mossi e vuoi cambiare stile alla tua chioma. Scopri altri consigli preziosi sul portale web www.cambiarestile.it dove hai accesso al meglio che c’è.