Anticipazioni Beautiful

La soap opera americana Beautiful continua a regalare ai telespettatori italiani che la seguono costantemente nel primo pomeriggio televisivo di Canale Cinque, tante emozioni e colpi di scena. Nelle prossime puntate, infatti, tantissime situazioni vedranno delle svolte inaspettate.

Wyatt (Darin Brooks) e Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) sono sempre più innamorati e sicuri del loro amore. Infatti, hanno deciso di convolare a nozze in tempi strettissimi. Una decisione che i due decidono di condividere con il resto della loro famiglia ed in particolar modo con Ridge (Thorsten Kaye) e Thomas (Pierson Frodè) i quali non sono senza dubbio entusiasti della cosa. Il padre ed il fratello di Steffy credono che la decisione sia quanto meno avventata anche in ragione di una tempistica eccessivamente ristretta. Wyatt e Steffy però sono sicuri del loro amore e vanno dritti per la loro strada tant’è che hanno già scelto i relativi testimoni delle nozze ed ossia il papà di Wyatt, Bill (Don Diamont) e l’attuale compagna di Ridge, Caroline (Linsey Godfrey). Nel frattempo i comportamenti di Katie (Heather Tom) sono sempre più ambigui e strani suscitando una certa preoccupazione sia in Deacon (Sean Kanan) che nella stessa sorella Brooke (Katherine Kelly Lang). Quest’ultima incomincia a credere che la sorella sia nuovamente vittima dei problemi psicologici che in passato l’hanno portato a commettere tanti errori e follie come quella di spingere la stessa Brooke tra le braccia di Bill pensando che soltanto in questa maniera potessero essere felici.

Nonostante i tentativi di bloccare tutto da parte di Ridge e Thomas, il matrimonio tra Wyatt e Steffy viene organizzato a tempo di record scegliendo come scenario la splendida spiaggia della costa californiana. Questo rappresenta un problema per la madre di Wyatt, Quinn (Rena Sofer) alle prese con Liam (Scott Clifton) al quale ha fatto credere, dietro alla sua perdita di memoria, di essere sua moglie e che il suo vero nome sia Adam. La donna per evitare che potesse recuperare la memoria e soprattutto che potesse essere visto dai vari Wyatt, Steffy e Bill, è stato di fatto segregato all’interno della loro casa dove vive in una sorta di bolla. I problemi per la donna crescono allorché nella mente di Liam incominciano ad affiorare i primi flashback del passato. Per il momento si tratta di immagine confuse ma che comunque lo portano a considerare che quanto raccontatole dalla presunta moglie non sia del tutto corrispondente alla verità. Questo crea una serie di discussioni con la stessa Quinn che ovviamente si mostra abbastanza irritata e soprattutto scontrosa nei riguardi dell’uomo che quindi è ancora più sospettoso.

Una volta rimasto da solo in casa, Liam si metterà al computer utilizzando un programma per l’identikit facciale delle persone allo scopo di ricostruire il volto che ha visto in quei flashback che altro non è se non quello di Steffy. Nel frattempo sulla spiaggia sta per iniziare la celebrazione del matrimonio al quale sono presenti tutti, compresa la stessa Quinn che non può immaginare come Liam stia per recuperare la memoria di quanto accaduto in passato e soprattutto di non essere il suo sposo. Bill non appena intravede Quinn si avvicina a Wyatt palesando una certa preoccupazione per possibili colpi di testa da parte della stessa Quinn. Wyatt rassicura il padre facendo presente come la donna nell’ultimo periodo sia cambiata dimostrando di aver maturato una certa serenità.

Ovviamente Wyatt non può immaginare neppure lontanamente cosa abbia in realtà ordito alle spalle di Liam e della stessa Steffy. Il matrimonio si celebra senza intoppi di alcuna sorta per la grande gioia della nuova famiglia che si è formata. Brooke non ha più alcuna intenzione di restare a guardare mentre la propria sorella Katy sta letteralmente distruggendo la propria vita. Brooke decide quindi di affrontarla, facendole presente come non possa continuare a bere e che quindi sia arrivato il momento di risolvere il suo cronico problema con l’alcolismo parlando anche di un centro di recupero specializzato per questo genere di problematiche. Ovviamente Katy non ha nessuna intenzione di seguire i consigli della sorella, dimostrando una certa aggressività nel corso della discussione indice di come in effetti necessiti di essere seguita da esperti del settore. Il matrimonio è terminato con Wyatt e Steffy che possono quindi godersi la loro prima notte d’amore mentre Quinn abbastanza soddisfatta fa ritorno a casa. Qui per lei c’è una brutta sorpresa. Liam ha ricostruito il volto di Steffy ed ossia la donna che aveva intravisto nei flashback. L’uomo incomincia a porre degli interrogativi a Quinn che facendo leva sulla propria abilità nel mentire, prova ad uscirne. Le domande di Liam sono tantissime e la donna incomincia a sentirsi alle strette palesando un certo nervosismo. La discussione continua diventando anche molto pesante nei toni nel momento in cui Liam fa presente a Quinn la clamorosa decisione di non voler partire più insieme a lei per un viaggio che avrebbe permesso alla donna di aver l’uomo per sempre tutto per sé. Liam infatti, sente di dover restare a Los Angeles per dare delle risposte ad interrogativi su un passato che al momento fatica a riaffiorare nella propria mente e soprattutto vorrebbe capire per quale motivo ha visto il volto di quella donna ed ossia Steffy. Per Quinn è un duro colpo ai tanti piani orchestrati tant’è che si lascia andare ad uno sfogo piuttosto esasperato nei toni che sconvolge decisamente Liam che ha come la sensazione di avere a che fare con una sconosciuta. Questo è un nuovo campanello d’allarme che la memoria è ormai vicina a ritornare in toto. Infine, Steffy e Wyatt freschi di matrimonio si accingono a trascorrere la loro prima notte da marito e moglie tra le mura della loro casa.