5 errori di sicurezza che le persone fanno quando fanno acquisti online e come evitarli

Come negli anni passati, sempre più persone faranno un degli acquisti online per i regali di Natale. Questa è una comodità meravigliosa: non è più necessario prendere un giorno di riposo dal lavoro, ma l’e-commerce comporta anche dei rischi. Quindi, prima di aprire il browser per cercare articoli, scopri questi cinque errori di sicurezza comuni e cosa puoi fare per proteggerti mentre acquisti online.

  1. Utilizzare un wifi pubblico per acquistare online

Prima di iniziare lo shopping online, guardati intorno. Dove sei? Se la risposta è “da qualche parte con un wifi pubblico”, è meglio aspettare fino a quando non arrivi a casa. Anche se la connessione wifi gratuita è onnipresente, non è il modo più sicuro per navigare in Internet. I dati sensibili possono essere facilmente catturati tramite il wifi pubblico e gli hacker possono persino creare una rete “fasulla” con un nome che assomiglia al luogo in cui stai cercando di essere online. È inoltre importante mantenere aggiornati tutti i dispositivi e il software per le ultime misure di sicurezza.

  1. Confronto su Google

Da Ognissanti a Capodanno, i rivenditori di tutte le dimensioni cercano di abbagliare gli acquirenti con vendite e promozioni in continua evoluzione. Prima di impegnarti ad acquistare qualsiasi cosa, devi assicurarti di ottenere l’offerta migliore. La ricerca su Google per l’oggetto in questione restituirà risultati sponsorizzati e organici. Può essere difficile dire quali siano i link autentici e sicuri da quelli creati dai criminali informatici che possono far scaricare del malware.

Come puoi navigare in modo più intelligente? Potrebbe essere un po’ più laborioso, ma gli esperti di sicurezza informatica consigliano di visitare direttamente i siti Web dei rivenditori digitando l’indirizzo web nel browser invece di seguire un link da Google o altrove.

  1. Utilizzo della stessa password per più siti

Scommettiamo che l’hai già sentito prima. Usare le stesse informazioni di accesso per ogni sito che visiti è come dare a un hacker una chiave che apre la tua casa, avvia la tua auto e sblocca il tuo caveau di una banca. Crea una password diversa per ciascuno dei tuoi account online in modo che se uno viene rubato, il danno verrà contenuto.

  1. Salvataggio delle informazioni di pagamento

Con quanti rivenditori hai salvato i tuoi dati di pagamento? Se l’azienda subisce una violazione dei dati, i criminali informatici potrebbero avere i numeri delle carte di credito o di debito. Come con gli accessi e la navigazione di Google, fare la cosa più comoda potrebbe essere costoso se i tuoi dati personali vengono compromessi.

  1. Pagamento con una carta prepagata o più carte di credito

Molte persone usano più di un tipo di carta per gli acquisti e le spese di tutti i giorni. Tuttavia, se un criminale informatico ottiene le informazioni per più di una delle tue carte, potresti essere temporaneamente senza metodi di pagamento eccetto i contanti. Ecco perché è meglio designare una sola carta per lo shopping natalizio. Non vuoi usare una carta di credito per lo shopping online? Prendi in considerazione l’utilizzo di PayPal, Apple Pay o una carta regalo per pagare gli acquisti online senza rendere il tuo conto bancario vulnerabile ai furti.

Per avere consigli sui prodotti da acquistare online ti suggeriamo di consultare i migliori prodotti sul portare RecensioneProdotti.it.

Se sei alla ricerca di idee regalo per un regalo per l’anniversario di matrimonio da acquistare online suggeriamo di visitare il portale Regalini.it.